Percorso lungo

Il percorso lungo misura 50km, con circa 1400 metri di dislivello da dover affrontare.

Dopo i primi km di pianura, giunti a Piano di Mommio inizierà la lunga ed impegnativa salita del Pistoresi; 4km totali di cui l'ultimo su sterrato all'interno del bosco. Arrivati in vetta breve tratto di discesa asfaltata che vi porterà nel paese di Pedona da dove imboccherete la discesa sterrata che dal piazzale panoramico della chiesa vi riporterà a Camaiore, da cui percorrerete un pezzo della via Francigena per raggiungere la cima del Monte Magno, dove sarà posizionato il primo ristoro. Svoltando a destra affronterete la salita sterrata nel bosco denominata Gaber e la seguente discesa in single track dello Scarpone che vi porterà al borgo di Panicale da cui si divideranno i due percorsi.

 

Il percorso lungo affronterà la salita per raggiungere il paese di Gualdo tramite la vecchia strada asfaltata. Giunti in paese imboccherete una impegnativa discesa sterrata, inedita, che vi porterà al paese di Valpromaro dove riprenderete la via Francigena prima pianeggiante per poi salire fino al paese di Piazzano. Superato l'abitato, dopo la chiesa, il percorso devia a destra su un sentiero che conduce sulla via delle Gavine. Da qui svoltando a destra si risale in direzione Fibbialla fino al crocevia. Invece di salire la strada delle Gavine si svolta a sinistra lungo un fondovalle sterrato carrozzabile che in circa 1,5 km porta ad un casolare, con un doppio guado di un piccolo ruscello. Dopo il casolare tramite un tratto erboso lo stradello porta in loc. Corolla sopra Fibbialla e da qui svoltando a sinistra tramite una discreta strada sterrata conduce a Montigiano alto, dove inizia la strada asfaltata che conduce alla chiesa. A Montigiano vi attenderà il secondo ristoro per poi buttarvi giù in picchiata verso il borgo di Miglianello tramite il sentiero del Fondaccio, per poi raggiungere su asfalto prima Pieve a Elici e poi il Monte Pitoro da cui tramite la strada sterrata via delle Pielle detta anche "la Panoramica", un falsopiano di 2,5km, raggiungerete un rifornimento idrico prima di affrontare la tecnica discesa del Bini che vi porterà all'arrivo all'interno dell Stadio Comunale di Camaiore.